Bangkok, la strabiliante capitale della Thailandia, è nata circa 200 anni fa come un piccolo centro commerciale e portuale della comunità locale, sulla riva occidentale del fiume Chao Phraya. Anche tu ti stai chiedendo di Bangkok cosa vedere?

Oggi è diventata una delle città più moderne e sviluppate del sud est asiatico. Tra templi antichi e moderni, la grandezza e la gloria del suo illustre passato ancora oggi si riflette sulla frenesia quotidiana del suo centro.

Ricca di monumenti, splendidi e lussuosi palazzi, mercati ad ogni angolo (alcuni molto particolari) e una coloratissima Chinatown, racchiude in sé un intrigante storia da raccontare. Cerchiamo di elencarti di seguito i luoghi e le attrazioni che non puoi assolutamente perderti.

Wat Arun, il Tempio dell’Alba – Bangkok cosa vedere

Bangkok cosa vedereIl Wat Arun con la sua forma unica al mondo è una delle attrazioni turistiche del sud-est asiatico più note al mondo. Costruito durante la prima metà del XIX secolo con un antico stile Khmer, è situato a ovest della riva del fiume Chao Phraya.

E’ molto facile da raggiungere, con un battello che si prende da Sapphan Taksin arrivi in un minuto al molo 8. Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.30. Anche se è conosciuto come “Tempio dell’Alba” per l’impatto visivo che dà all’alba, anche al tramonto regala uno spettacolo mozzafiato. E di sera non delude.

Il palazzo reale – Grand Palace

Il palazzo reale, costruito nel 1782 con i suoi 150 anni di storia è un’altra delle principali attrazioni turistiche della città, sia per quello che racconta che per la sua struttura architettonica.

Girando all’interno ad un certo punto crederai di esserti perso, è davvero gigante. Qui abbiamo assistito al cambio della guardia, e ci siamo proprio lasciati andare con le foto. Se anche tu hai lo scatto facile preparati a rimanere intrappolato in questo bellissimo posto! Abbiamo raccolto tutti gli scatti più belli nella nostra galleria Instagram!

Wat Pho – Bangkok cosa vedere

bangkok-cosa-vedereIl Wat Pho o meglio, il tempio del Buddha sdraiato, si trova dietro il tempio del Buddha di Smeraldo. È uno di quei posti che chi visita Bangkok per la prima volte deve assolutamente vedere. L’enorme statua di un Buddha dorato sdraiato è lunga ben 46 metri. Dal Palazzo Reale potrai raggiungerlo a piedi in appena 10 minuti.

Questa statua rappresentante il Buddha sdraiato non è la sola in Thailandia, cen’è un’altra a cielo aperto. Sai dove?

Il parco storico di Ayutthaya

Bangkok cosa vedereOvviamente nel parco storico di Ayutthaya, al nord di Bangkok, ex capitale del regno della Thailandia.

Oggi sito di rovine e templi abbandonati, conserva ancora un fascino unico ed inconfondibile. Avremmo voluto passarci settimane. È talmente bella che ad un certo punto dopo aver esaurito i “wow” e i “stupendo” rimani in silenzio ad ammirare lo spettacolo. Sono numerosi i templi che mostrano ancora il vecchio stile della Thailandia, molti di essi hanno date importanti. L’attrazione di punta del parco è di sicuro la testa del Buddha sommersa dalle radici, accidentale quanto scenica.

A noi è piaciuta moltissimo e se dovessi chiedercelo, consigliamo di rimanere in questa zona per almeno 2 giorni.

Bangkok cosa vedere? I mercati, anche quelli galleggianti!

Ogni grande città di tutto il mondo ha sicuramente uno o più mercati a farla da padrona nella strade più antiche. A Bangkok però hanno voluto farla particolare, infatti ci trovi qualcosa di davvero originale: i mercati galleggianti. Damnoen Saduak è il più vicino e forse quello più martoriato dai turisti. Per questo motivo non lo consigliamo particolarmente, avrai capito che siamo più per le mete originali che quelle di massa.

bangkok-cosa-vedereSe vuoi vivere un’esperienza autentica in un atmosfera unica, fai un salto all’Amphawa Market (questo è una vera chicca, ci ringrazierai). Un pò fuori da Bangkok, ma la visita vale decisamente la distanza. Immaginati di trovare decine di barchette messe in fila a vendere frutta e verdura fresca. Immagina di comprare dei noodle o degli spiedini di pesce proprio da una di queste barchette. Immagina di salire su una barca che ti porta in giro a visitare tutti i templi degli isolotti vicini compreso uno totalmente sommerso dalle radici. Non è un’esperienza unica??

E poi c’è anche lui, Maek Long, il famosissimo mercato sulle rotaie al nordi di Bangkok! Particolare, strambo, originale, super visitato.

Chinatown di Bangkok

Ti stai ancora chiedendo di Bangkok cosa vedere? Questa è facile. Chinatown è una mini metropoli dentro la metropoli. Una via che ti sembrerà un labirinto di cose da scoprire. Forse ti sembrerà strano, ma anche qui la comunità cinese è riuscita a dar vita ad una zona piena e caotica, ricca di bancarelle e mercatini.

Durante le grandi feste come il capodanno Cinese o il Festival Vegetariano, il dinamismo e lo spirito festoso si diffondono e colonizzano l’intera città. Se sei in visita in questo periodo assicurati di non perderteli!

Cosa vedere a Bangkok? Il mercato Chatuchak

Nato come un mercato dedicato solo a grossisti e commercianti è ormai diventato una tappa obbligatoria per ogni turista della città. Con più di 8000 bancarelle, più di 200.000 visitatori vengono qui a caccia di prodotti in offerta da portare a casa come souvenir o come regalo. Ricordati di negoziare! È il miglior modo per calarsi nello spirito del commercio asiatico e fare ottimi affari.

La casa di Jim Thompson

Jim Thompson era un americano appassionato d’arte. La sua collezione era composta di statue, dipinti e porcellane provenienti da Thailandia, Birmania, Cambogia e Laos. Durante i primi anni del novecento diventò un importante importatore di seta. Così a metà del secolo concentrò tutti i suoi pezzi migliori in questa casa al centro del lato moderno di Bangkok. La location è pazzesca, nel mezzo della città avvolta da una natura che la esclude da tutto il resto. Davvero suggestiva e consigliata come meta di viaggio alternativa.

Cosa vedere a Bangkok di sera?

Apriamo anche una parentesi su cosa vedere a Bangkok di sera, perché se di giorno si visitano monumenti la sera si cerca un po’ di movida. Ti starai quindi chiedendo dove andare. Una zona interessante potrebbe essere quella di Khao San Road, il punto dove tutte le culture della città si incontrano. E anche i turisti, e le birre.

Hai presente quei documentari sulla Thailandia dove fanno vedere le bancarelle che vendono di tutto? Da insetti fritti di ogni genere a magliettine con disegni strani con un mare di luci al neon come sfondo? E’ esattamente questo il luogo di cui parlano. Qui puoi trovare l’energia vera di Bangkok e puoi anche assaporare i migliori cocktail del posto. Se ti stai chiedendo cosa vedere a Bangkok di sera, questo è uno dei posti che potresti visitare, ma lascia che ti avvertiamo, è estremamente turistico.

Hai voglia di fare qualcosa di più tranquillo? Nella zona moderna della città troverai centri commerciali molto evoluti e l‘Hard Rock Cafè, dove sorseggiare una buona birra con la musica live di sottofondo. Se poi ti senti proprio in vena di eleganza, non perderti uno dei tanti rooftop bars, quei bellissimi bar all’ultimo piano dei grattaceli dove sorseggiare un drink e godere di una vista speciale su Bangkok. Uno che potremmo consigliarti è lo Sky Bar. Ti piace il jazz? Ti diamo un’altra chicca (e che rimanga tra noi), cerca su Google il Bamboo Bar.

Speriamo che questa panoramica su Bangkok cosa vedere ti sia piaciuta. Se leggere le attrazioni principali ti ha fatto venire voglia di visitare la città, aspetta di vederla nei nostri video! Seguici su YouTube, ci trovi cliccando qui!

Vienici a trovare su Instagram dove postiamo gli scatti più belli dei nostri viaggi e sulla pagina Facebook dove raccontiamo i momenti più divertenti!

Buona organizzazione e buon viaggio!

F&V

LEGGI ANCHE: BALI COSA VEDERE

Write A Comment

Pinnalo!