Chi siamo

Siamo Francesco e Veronica, viaggiatori instancabili, partner nella vita e nel viaggio.

Il desiderio di esplorare il mondo ci ha sempre accompagnati, e nel tempo ha dato vita ad una serie di viaggi ed avventure prima in piccola scala, poi esplose col crescere dei sogni che prendevano vita.
Ci conosciamo da sempre, negli anni dell’adolescenza ci divertivamo a sognare ed immaginare terre lontane e sconosciute, costumi buffi e originali, culture misteriose, cibi e profumi esotici, animali curiosi e sentieri da percorrere. Fino al giorno in cui tutto ha preso forma.

Chi sono
Mi chiamo Francesco e da piccolo il mio nome mi sembrava troppo lungo. Mangio tonnellate di frutta, vado pazzo per la carbonara ed il mio colore preferito è il blu/rosso/verde. Ma non mi dispiace l’arancione. E sono un tipo ordinato, seppure i miei capelli sembrano un cespuglio. Mi piace l’architettura ma non capisco nulla di pittura, amo andare a correre ma non seguo il calcio. Ho una carezza per tutti gli animali, con qualcuno ci ho pure parlato ma non mi ha risposto. Io continuo a provarci perché non si sa mai. Ho mille passioni e le mie giornate sono composte da circa 72 ore. Amo la musica, il cibo (quello buono), i profumi, le passeggiate con gli occhi al cielo, le foto, i film di Bud Spencer, il mare, gli uccelli silenziosi, le albe più dei tramonti, e non rifiuto mai un caffè.

Chi sono
Mi chiamo Veronica e ho il mare come psicologo. Mi piacciono le persone sorridenti, preferisco regalare viaggi anziché orologi. Vado matta per la pasta e ho visto una valanga di film. Mi piace vestirmi comoda, ho imparato a dormire su qualsiasi materasso e non rinuncerei mai ad un calice buono in compagnia degli amici. Sono molto insicura e scatto ogni foto come se dovesse riscattare i miei sogni. Amo gli abiti di stile ma non ho la pazienza per curare un guardaroba come una persona normale. Il mio eroe d’infanzia è il mio gatto e canto solo quando sono in doccia. Almeno l’acqua copre tutti i suoni. Passerei le giornate a leggere e se dovessi scegliere fra mandorle e ciliegie le prenderei entrambe. Mi emoziono di fronte alle culture antiche, il sorriso della gente semplice, la tenerezza degli animali, un panorama, un biglietto aereo, l’Etna in eruzione, e non riesco a trattenermi se vedo del sushi.

Abbiamo visitato l’Europa in macchina, in treno, in aereo e pure a piedi. Abbiamo consumato le suole delle nostre scarpe fra Inghilterra Spagna Francia Germania Repubblica Ceca Irlanda Scozia e Italia, e siamo ancora convinti che la fuori c’è tantissimo da scoprire.

Qualche anno fa a bordo di una piccola ma fedele fiat 600 ci siamo lanciati in una esplorazione dell’Italia attraversando le regioni principali e i borghi, alla ricerca del fascino unico del nostro paese. E lo abbiamo trovato, tanto da prometterci di rifarlo su scala ancora maggiore. I primi viaggi dentro i confini italiani hanno riempito i nostri occhi di stupore e ci hanno preparato a quello che sarebbe venuto dopo. Un anno in Inghilterra non è bastato per assaporare appieno la bellezza intramontabile dei paesaggi anglosassoni, ne tantomeno è bastato per scoprirne tutti i segreti. Poi preso un aereo ci siamo catapultati in Australia, dove per due anni abbiamo viaggiato a bordo di un van adibito con le nostre mani, col quale abbiamo visitato tutti gli stati e le isole maggiori. Abbiamo attraversato l’Indonesia la Malesia e la Thailandia trascinando due valigioni sulle strade di sabbia, riempiendoci gli occhi di meraviglia davanti a storia e cultura vecchie migliaia di anni, sorridendo di stupore ogni volta che osservavamo l’azzurro dei mari asiatici.

Quando viaggiamo cerchiamo sempre di non lasciare nulla di incompiuto. Ci fiondiamo in ogni attrazione, scaliamo se necessario, scattiamo, osserviamo e raccontiamo i posti che vediamo con passione e razionalità. Ci piace risparmiare dove possiamo e dedichiamo tutto il tempo necessario ai posti che meritano attenzione, anche e soprattutto se sono fuori dalla portata turistica di massa.

Da Ottobre 2017 ogni settimana raccontiamo pezzi della nostra avventura sul nostro canale YouTube. Avevamo iniziato molto prima, con un simpatico format di video brevi che su Facebook hanno riscosso moltissimi consensi. Poi l’idea si è sviluppata e le nostre competenze sono cresciute, in linea con il progetto che cresceva sempre più. Oggi sul nostro blog e sui canali social raccontiamo con energia e un pizzico di ironia le nostre variopinte esperienze di viaggio, in quanto esploratori a tempo pieno. Teniamo molto alle informazioni utili al lettore, dai prezzi delle attrazioni ai consigli sugli spostamenti, inserendo ogni elemento che possa aiutare il viaggiatore a vivere un’esperienza migliore. Perché quando si viaggia si vuole il meglio, e se noi possiamo dare il nostro contributo a rendere tutto più colorito siamo ben felici di farlo.

Se questa è la prima volta che ci trovi, ti diamo un caloroso benvenuto nel nostro mondo. Un mondo fatto di esperienze in giro per il mondo, di cultura, di passioni, di stupore e di sorrisi.

Grazie di essere qui.
Francesco e Veronica

Pinnalo!